Oggi, protesta davanti alla prigione di Bi’r es-Sab’, in solidarietà coi membri della Flotilla

An-Nasira (Nazareth) – Infopal. Il Comitato di monitoraggio invita a partecipare alla manifestazione che si terrà di fronte al nuovo carcere di Bi'r es-Sab' (Beersheba), nel Negev, “a seguito del crimine terroristico e della strage della libertà commessi dalle forze armate israeliane contro i partecipanti alla Freedom Flotilla arrestati, tra cui vi sono anche membri del Comitato stesso, ovvero leader dei palestinesi della Palestina del '48 [Israele, ndr].

Il Comitato si richiama alla necessità di rompere l'assedio alla Striscia di Gaza “quale questione fondamentale, oggi, oltre a quella del massacro terroristico di due giorni fa ed il sequestro della maggioranza dei partecipanti alla Flotilla, provenienti da ogni parte del mondo”.

Il Comitato fa appello a tutti i partiti, ai movimenti politici e alle associazioni affinché si mobilitino fattivamente ed in maniera organizzata per far sì che questa manifestazione rappresenti un forte grido di protesta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.