Pacifica manifestazione a Beit Sahur repressa con violenza dalle truppe di occupazione.

Betlemme – Infopal. Ieri, l'esercito israeliano ha attaccato una marcia nonviolenta a Beit Sahur, una cittadina in provincia di Betlemme, organizzata dai palestinesi e internazionali per protestare contro l'ebraicizzazione dei luoghi santi islamici e cristiani e contro l'occupazione di vasti appezzamenti di terra.

Le truppe di occupazione hanno sparato proiettili e lanciato lacrimogeni contro i manifestanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.