Raid israeliano a Hebron: 2 palestinesi uccisi, 2 imprigionati e diversi feriti

Al-Khalil (Hebron) – Maan/InfoPal. Nella notte, l'esercito israeliano ha sferrato un attacco contro il villaggio di Jabal Johar, a Hebron. Due palestinesi sono stati uccisi e diversi altri sono rimasti feriti.

Secondo fonti locali, una delle vittime era un leader di una fazione politica della cittadina di Abu Sneineh.

Le truppe di occupazione hanno circondato tre abitazioni appartenenti a Radwan ar-Rajabi, Saadi Barwan e Ayoub Gheith. Due cittadini sono stati imprigionati: Ayoub Ismael ar-Rajabi, 28 anni, eMus'ab al-Atrash.

Mentre scriviamo, il raid è ancora in corso. I bulldozer stanno demolendo una casa a tre piani, alla caccia di “ricercati” nascosti all'interno.

Le forze di occupazione hanno imposto il coprifuoco nella zona sud.

I soldati hanno sequestrato macchine fotografiche e videocamere ai giornalisti accorsi sul posto per coprire la notizia. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.