Rapporto settimanale del Pchr sulle violazioni israeliane

Rapporto del Pchr – Palestinian centre for human rights -di Gaza sulle violazioni israeliane

Le Forze di occupazione israeliane (Foi) proseguono regolarmente con

attacchi contro civili e proprietà palestinesi nei Territori Occupati

palestinesi (oPt) 

-3 palestinesi, tra i quali un bambino, sono stati feriti dalle Foi

nella Striscia di Gaza 

– Le Foi hanno lanciato un certo numero di attacchi aerei contro

strutture civili e centri di addestramento nella Striscia di Gaza 

– Sono state danneggiate due case e un deposito della Società di

Telecomunicazioni palestinese.

– Le Foi continuano ad utilizzare la forza contro proteste pacifiche in

Cisgiordania.

– Ferito un civile palestinese.

– Le Foi hanno condotto 35 incursioni contro comunità palestinesi in

Cisgiordania e uno nella Striscia di Gaza.

 – Le Foi hanno arrestato 3 palestinesi

– Israele ha continuato ad imporre una chiusura totale sui oPt e ha isolato

la Striscia di Gaza dal resto del mondo.

– Le Foi hanno proseguito con le attività degli insediamento  in

Cisgiordania e i coloni israeliani hanno continuato ad attaccare civili e

proprietà palestinesi.

– Le Foi hanno sradicato 95 ulivi nel villaggio di al-Walaja,  a nord-ovest

di Betlemme, al fine di costruire il muro di annessione

– Le Foi hanno distrutto 15 dunum (15mila mq) di terreno e alcune strutture

agricole nel villaggio di Beit Oula, a nordovest di Hebron.

– Le Foi hanno ordinato di bloccare la costruzione di una strada agricola e

hanno demolito 7 camere agricole, 5 tende e 2 pozzi d'acqua nel villaggio di

Kufor al-Dik, ad ovest di Salfit. 

– Le Foi hanno definito un piano di costruzione di una nuova strada per i

coloni su un terreno agricolo palestinese nella città di Beit Ummar, a nord

di Hebron.

– Coloni israeliani hanno sradicato 50 ulivi e si sono appropriati di oltre

150 pecore a sud di Hebron.

– Coloni israeliani hanno bruciato 50 ulivi nel villaggio di Nabi Saleh, a

Nord-ovest di Ramallah.


Sommario:

Le violazioni israeliane del diritto internazionale e delle leggi umanitarie

negli oPt si sono susseguite durante tutto l'arco di tempo intercorso per la

preparazione del rapporto (29 settembre – 5 ottobre 2011)

 

Attacchi: 

Nel periodo di preparazione del rapporto, le Foi hanno ferito 4 palestinesi, tra i quali un bambino,

nella Striscia di Gaza e in Cisgiordania.

Nella Striscia di Gaza, il 1° ottobre 2011, un drone israeliano ha sparato un

missile contro un'abitazione nella città di Beit Hanoun, situata a nord

della Striscia. A seguito, due palestinesi risultano feriti da schegge di proiettili.

Anche una donna anziana ha riportato delle contusioni. Le Foi

hanno affermato di aver puntato ad un certo numero di palestinesi che

intendevano lanciare razzi fatti in casa verso città israeliane.

Il 3 ottobre 2011, un bimbo palestinese è stato ferito durante un attacco

delle Foi contro alcuni lavoratori palestinesi che raccoglievano ferro e

alluminio nel villaggio di Juhor al-Dik (Valle di Gaza), situata al centro

della Striscia.

Il 30 settembre 2011, un aereo da guerra israeliano ha bombardato un centro

di addestramento delle Brigate 'Izziddin al-Qassam (l'ala armata di Hamas)

nel campo profughi di al-Maghazi, nel centro della Striscia di Gaza.

Il 5 ottobre 2011, navi militari israeliane hanno aperto il fuoco contro

pescherecci palestinesi a nord della Striscia. Non sono state segnalate

vittime.

Durante il periodo di redazione del rapporto, le Foi hanno usato una forza

eccessiva per disperdere dimostrazioni pacifiche, organizzate per protestare

contro le attività degli insediamenti israeliani e contro la costruzione del

muro di annessione in Cisgiordania. E’ stato ferito un civile

palestinese e altri civili e attivisti internazionali per i

diritti umani hanno subito conseguenze per aver inalato gas lacrimogeni.


Il rapporto completo è disponibile online all'indirizzo: 

http://www.pchrgaza.org/portal/en/index.php?option=com_content=amp;view=article&id=7762:weekly-report-on-israeli-human-rights-v=olations-in-the-occupied-palestinian-territory-29-sep–05-oct-2011&c=tid=84:weekly-2009&Itemid=183<http://www.pchrgaza.org/portal/en/index.php?option=com_content&=mp;view=article&id=7762:weekly-report-on-israeli-human-rights-vi=lations-in-the-occupied-palestinian-territory-29-sep–05-oct-2011&ca=id=84:weekly-2009&Itemid=183>

1 dunum è pari a 1.000 metri quadri

Traduzione per InfoPal a cura di Federica Daga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.