Striscia di Gaza: i militari israeliani sparano ad un palestinese affetto da ritardo mentale

Gaza – InfoPal. Questa mattina, a Beit Hanoun, a nord della Striscia di Gaza, un altro episodio di deliberata violenza da parte dei militari israeliani.

Un cittadino palestinese, residente nel quartiere di Shaja'iyyah, è stato ferito alla coscia dagli spari dei soldati aldilà del confine.

Si tratta di un ragazzo affetto da ritardo mentale subito ricoverato all'ospedale Kamal 'Adwan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.