Striscia di Gaza, invasioni da terra e attacchi aerei

Gaza – InfoPal. Questa mattina, veicoli militari, accompagnati da bulldozer israeliani hanno invaso la Striscia di Gaza entrando dalla zona est di Rafah, nella Striscia di Gaza meridionale. 

I militari hanno aperto il fuoco contro abitazioni palestinesi. 

Addentrandosi fino a 200mt in territorio palestinese, una seconda invasione ha investito la zona a sud-est di Rafah. Questa volta i militari israeliani sono entrati dal valico di Kerem Abu Salem (Kerem Shalom). In quest'operazione hanno devastato campi e raccolti palestinesi e hanno bloccato alcune strade. 

Da cielo intanto, l'aviazione israeliana ha sorvolato l'intero territorio palestinese assediato, sganciando alcuni missili ancora a sud di Gaza.

A seguire, un'altra incursione è stata eseguita da nord di Gaza. Quattro carri armati sono penetrati fino a 500mt raggiungendo Beit Lahiya e fermandosi all'altezza di Bora Abu Samrah. Da qui, i soldati israeliani hanno aperto il fuoco contro proprietà palestinesi. “Non ci sono stati feriti”, hanno rassicurato fonti medico ospedaliere locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.