Escalation di aggressioni dei coloni ebrei contro la popolazione palestinese.

Gerusalemme – Infopal. Coloni ebrei stanno commettendo continue violenze contro i palestinesi in Cisgiordania.

Ne ha dato conferma anche il capo dell’esercito israeliano, ieri, in un’intervista su Ha’aretz.

I coloni stanno incentivando anche gli attacchi contro i soldati israeliane.

"In passato – ha spiegato il Generale Gadi Shamni al quotidiano -, soltanto alcune decine di persone prendevano parte a queste attività, ma oggi i numeri sono diventati centinaia. Questo è un cambiamento molto significativo".

Gli attacchi dei coloni contro i palestinesi, ha aggiunto il generale, non ricorrono come atti sporadici atti di violenza, ma come "cospirazioni contro i cittadini". Molti attacchi vengono pianificati e compiuti da rabbini ebrei, e questo garantisce molta popolarità.

L’ONU ha riferito di 222 incidenti separati entro il primo semestre del 2008.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"