La resistenza palestinese rivendica il lancio di razzi contro obiettivi israeliani.


Gaza – Infopal. La scorsa notte, le brigate dei Martiri al-Aqsa
– gruppi del Martire Ayman Jawdat – e le brigate al-Quds, hanno rivendicato il lancio di un razzo la posizione militare israeliana di Kissufim.

Nelle dichiarazioni ai media, le brigate hanno confermato che il bombardamento rappresenta “una risposta al crimine commesso ieri da Israele: l'uccisione di 3 membri delle brigate al-Quds”.

Anche il gruppo salafita “Ansar as-Sunna” ha rivendicato il lancio di due mortai contro jeep militari israeliane, a est di Khan Yunis.

La radio israeliana ha confermato la caduta dei razzi, aggiungendo che non ci sono state né vittime né danni.

 

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"