Al-Khudari: ‘Israele apra il valico di Mintar’.

Gaza – Infopal. Il parlamentare palestinese, Jamal al-Khudari, presidente del Comitato popolare contro l’Assedio, ha affermato che il governo israeliano deve aprire il valico di Mintar per permettere un incremento delle quantità di cibo e di prodotti di prima necessità introdotte nella Striscia di Gaza assediata.

In un comunicato stampa di cui il nostro corrispondente ha ricevuto una copia, al-Khudari ha spiegato: "La promessa israeliana di aumentare le quantità di cibo fornite a Gaza non può essere mantenuta se gli israeliani non apriranno il valico di Mintar, che è ben attrezzato per far entrare camion nella Striscia".

E ha aggiunto che i valichi di Sufa e di Nahal Oz "possono far entrare soltanto piccole quantità di merci che coprono una minima parte del fabbisogno della popolazione" e ha sottolineato che con la tregua in corso tra Israele e le fazioni della resistenza "l’assedio non ha più ragione di esistere".

Khudari ha anche spiegato che la Striscia avrebbe bisogno di almeno 400 camion carichi di materiali per le industrie e i cantieri – tra cui cemento, plastica, carta, legno, ecc. -, e di alimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.