Ashton in arrivo in Medio Oriente

Bruxelles – Maan. Ieri, 14 febbraio, il ministro degli Esteri dell'Unione Europea, Catherine Ashton, ha iniziato un giro in Medio Oriente, dopo una seria di incontri con la nuova dirigenza tunisina. Oggi, è attesa in Palestina, dove incontrerà la leadership palestinese. Sono previste riunioni anche con dirigenti israeliani. 

Gli incontri del ministro della Ue si focalizzeranno sulle recenti sollecitazioni del Quartetto per il Medio Oriente (Unione Europea, Onu, Usa e Russia) a riprendere i negoziati israelo-palestinesi. Ashton dovrebbe preparare le controparti a un imminente incontro a Bruxelles degli inviati del Quartetto con negoziatori israeliani e palestinesi. 

Tuttavia, non è chiaro se gli incontri avranno luogo, dopo le dimissioni, presentate sabato, del capo negoziatore dell'Organizzazione per la liberazione della Palestina, Saeb Erekat. Dirigenti dell'Olp hanno dichiarato all'agenzia AFP che, alla fine del mese, tutta l'”Unità di sostegno ai negoziati” verrà smantellata e ristrutturata sotto la supervisione del presidente Mahmud Abbas. 

La decisione è stata presa a seguito dei documenti pubblicati dal quotidiano londinese “The Guardian” e del canale satellitare qatariota “Al-Jazeera”: “The Palestine Papers”. I due media hanno reso noti documenti relativi a oltre dieci anni di negoziati tra dirigenti israeliani e palestinesi. 

Tale documentazione ha svelato un grande divario tra la posizione pubblica dell'Olp su temi come il diritto al ritorno dei rifugiati, la situazione della Striscia di Gaza e i confini di Gerusalemme, e le concessioni offerte ai negoziatori israeliani “a porte chiuse”.

Da Israele, l'alto rappresentante della Ue si dirigerà poi in Libano e Giordania, dove incontrerà i leader dei due Paesi – il presidente libanese Michel Suleiman e il re giordano Abdullah Al-Hussein.

Catherine Ashton ha anche affermato di avere intenzione di visitare l'Egitto alla prima occasione, come inviata dei capi dell'Unione Europea. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.