Assedio di Gaza, salgono a 37 i malati deceduti per mancanza di cure.

Gaza – Infopal

Questa mattina, fonti mediche palestinesi hanno dichiarato che il numero di malati morti a causa dell’assedio israeliano contro la Striscia è salito a 37.

L’assedio impedisce il rifornimento di medicine e il trasferimento dei malati all’estero, per le cure.

Le fonti hanno riferito che oggi è deceduto Badi’a as-Saidi.

Ieri sera sono morti altri due cittadini, Naser Muhra, di Jabalia, a nord della Striscia di Gaza, e Mahmud Mohammad Ali Abu Hasna, 51 anni, del campo profughi al-Breij, al centro della Striscia di Gaza, si sono aggiunti alla lista dei malati deceduti a causa dell’assedio.

Uno dei parenti di Abu Hasna, che era malato di cuore, ha riferito l’uomo aveva presentato diverse richieste agli israeliani perché lo autorizzassero a uscire da Gaza per le cure, ma aveva sempre ricevuto un rifiuto.

Sono migliaia le persone che in lista per la morte, se l’assedio non verrà sollevato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.