Attacco incendiario di coloni ebrei contro terre coltivate palestinesi.


Cisgiordania – Pic. Decine di coloni ebrei hanno incendiato stamattina le terre coltivate nelle vicinanze dei villaggi palestinesi a sud di Nablus, in Cisgiordania. Lo hanno riportato fonti locali.

Il fuoco si sarebbe propagato tra i villaggi di Til e Madma e a sud del villaggio di Burin, senza alcun intervento da parte delle forze di occupazione israeliane.

Secondo le fonti, i coloni si sarebbero così “vendicati” per essere stati evacuati dal loro governo da un’area vicina alla città di Sinjel, tra Nablus e Ramallah.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.