Atti intimidatori di Israele nei confronti del deputato palestinese 'Atwan, a rischio di espulsione

al-Quds (Gerusalemme) – Infopal. 

Nella notte tra ieri ed oggi, 14 luglio, le forze di occupazione israeliane hanno circondato l'abitazione del deputato 'Atwan, a Sur Baher (Gerusaelmme). 

Certamente, lo spauracchio della presenza militare ieri, ha voluto rappresentare un avvertimento per 'Atwan, minacciato di espulsione. 

'Atwan è uno dei parlamentari palestinesi sui quali incombe lo spettro dell'espulsione dalla propria città d'origine con il pretesto di non godere più del diritto di residenza. Israele aveva provveduto a confiscare il documento d'identità di 'Atwan già anni fa. 

Accade da anni, infatti, che Israele continua ad avvertire questi deputati – in particolare dalla vittoria elettorale di Hamas nel gennaio 2006 e, nelle ultime settimane le intimidazioni nei loro confronti stanno prendendo forma. 

'Atwan, Mohammed Toutah e il Ministro Khaled Abu 'Arafe intanto sono accampati in una tenda presso la sede della Croce Rossa Internazionale (ICRC), nel quartiere di Sheikh Jarrah in protesta alla politica di deportazione. 

A fine giugno dell'anno corrente, il collega Abu Tir era stato arrestato in una sorta di agguato e ieri, un tribunale israeliano ha deciso l'estensione della sua detenzione fino a domani, giorno in cui è stata fissata l'udienza.    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.