Bambini palestinesi vittime dei razzi artigianali.

 

Gaza – Infopal. Probabilmente si è trattato di un incidente durante il lancio di razzi artigianali dalla Striscia, tuttavia il bilancio è tragico: 2 ragazzine uccise 4 altri cittadini feriti a seguito di un’esplosione che ieri ha colpito una casa situata nell’area di Al-A’tatrah, nel nord. 

Le bambine uccise sono Sabah Hasuna, 12 anni, e Haneen Abu Khusa, 5.

Un’altra, U’la Hasuna Abu Khusa, è rimasta gravemente ferita.

Secondo il PCHR- Palestinian Centre for Human Rights -, si tratta del quinto incidente del genere: nell’ultima settimana, due persone sono morte e dieci sono rimaste ferite per “uso improprio di armi da fuoco”. Tra i feriti, due bimbi 3 e 5 anni, Myassar e Mohammed Wahdan, di Beit Hanoun, feriti da schegge di razzo artigianale, e altri due di 8 e 9 anni, Safi Eid As-Sama’ana e Sari Mana’a As-Sama’ana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.