Bilancio dei bombardamenti israeliani su Rafah, ieri: 12 morti, tra cui una neonata, e 29 feriti.

Fonti palestinesi hanno dichiarato che 2 palestinesi sono stati uccisi ieri, a Rafah, facendo salire i morti a 12, compresi 2 bambini. 29 altri sono stati feriti, 11 dei quali gravemente.

Fonti mediche hanno affermato che ‘Iz Abu Jazar 22 anni, Ahmad Shahin, 24, ‘Isam Al-Bashiti, 20, e una bimbetta, Shahd Sheikh Al- Id, di 3 giorni, sono stati uccisi dagli attacchi israeliani.

L’esercito israeliano ha affermato invece che l’operazione hanno preso di mira due palestinesi armati mentre stavano piazzando un congegno esplosivo.

L’ultimo raid israeliano ha colpito una folla di palestinesi a Al-Shokah, a Rafah, uccidendo due cittadini e ferendone tre, incluso un bambino.

Fonti mediche hanno confermato la morte di Abdur-Rahman Abu Sneinah, 20 anni, Yousif Abu Mur, 22, e Sulaiman Rmailat. I loro corpi sono arrivati a pezzi.  

Subito dopo l’attacco israeliano di ieri mattina contro la città di Ash-Shukah, vicino all’areoporto Yasser Arafat di Gaza, 8 cittadini, compreso un bimbo, sono stati uccisi e 26 feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.