Burhan Hamad chiede il silenzio stampa sulle trattative per la liberazione dei prigionieri palestinesi.

L’ufficiale Burhan Hamad, capo della delegazione di sicurezza egiziana, presente nella Striscia di Gaza, si è meravigliato del gran parlare, nei media, della trattativa di scambio tra palestinesi e occupazione israeliana.

In una dichiarazione alla stampa, Burhan ha invitato tutti a fermare le dichiarazioni, sottolineando che influiscono negativamente sul morale dei familiari dei detenuti rinchiusi nelle prigioni israeliane, così come la pubblicazione dei nomi di quelli di cui si chiede la liberazione.

Burhan ha invitato i mezzi di stampa a non pubblicare le liste dei nominativi presunti, confermando che le contraddizioni che emergono danneggiano gli sforzi intrapresi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.