Cisgiordania, assassinato leader delle brigate Qassam.

 

Cisgiordania. Oggi a mezzogiorno, nella cittadina di Deir al-Asal, vicino a Dura, Hebron, le forze di occupazione sioniste hanno ucciso il leader delle brigate al-Qassam, ala militare di Hamas, Abdulmajid Dudin, 45 anni. Dudin era “ricercato” da anni sia da parte di Israele sia dalle forze di sicurezza dell’Anp.

Secondo testimoni oculari, le forze di occupazione israeliane hanno circondato una casa dove Dudin era barricato, nella cittadina di Deir al-Asal, e hanno dato vita a un lungo scontro a fuoco, riuscendo, alla fine, ad ucciderlo.

Secondo fonti speciali, Dudin era perseguitato sia dall’occupazione sionista sia, su ordine di questa, dalle forze di sicurezza dell’Anp fedeli a Mahmud Abbas.

L’esercito israeliano ha diffuso un comunicato stampa in cui si afferma che il comandante Dudin è responsabile dell'uccisione di molti soldati sionisti e del ferimento di altri, e di una serie di grandi attacchi suicidi.

I combattenti della resistenza palestinesi sono sotto continuo attacco sia di Israele sia delle forze collaborazioniste di Ramallah, appoggiate e addestrate dagli Usa.

Dudin era un insegnante di matematica, e aveva passato molti anni nelle carceri israeliane e in quelle dell'Anp di Abbas a Jerico e Hebron.

Non è ancora chiaro se Israele consegnerà il corpo di Dudin ai familiari, per la sepoltura. E' abitudine dello stato sionista, infatti, trattenere i cadaveri dei resistenti, per demoralizzare e demotivare tutti gli altri.

La reazione della leadership di Hamas. Il parlamentare Mushir al-Masri ha dichiarato di ritenere il capo dell'Anp, Abbas, e il suo primo ministro, Salam Fayyad, responsabili della morte del combattente. E ha aggiunto che “il crimine è il frutto della collaborazione tra le forze di occupazione israeliane e le forze di sicurezza di Abbas”.

Il parlamentare ha accusato il presidente dell'Anp di voler indebolire la resistenza e di aprire la porta alle truppe di occupazione, in modo da ottenere il sostegno statunitense al governo non eletto di Fayyad.

……..

In serata, Israele ha restituito il cadavere del combattente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.