Coloni israeliani attaccano la moschea di Aqbat, a Hebron.

Questa mattina, decine di coloni israeliani hanno attaccato la moschea di Al-Aqbat, nella città vecchia di Hebron. La moschea è stata chiusa al culto dei fedeli musulmani dall’inizio della seconda Intifada, nel settembre 2000.

I coloni hanno fatto irruzione dentro la moschea, nell’area del vecchio mercato.

Il loro obiettivo è di ampliare gli insediamenti a tutta la zona che comprende la moschea di Ibrahim e quella di Al-Aqbat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.