Dialogo nazionale, Hamas: l’ANP ponga fine alle aggressioni contro di noi.

 

Gaza – Infopal. Ieri, il movimento di Hamas ha dichiarato che è necessario far conoscere alle parti interessate al successo del dialogo interpalestinese, le aggressioni delle forze dell’ANP in Cisgiordania perpetrate contro i suoi sostenitori.

In un comunicato stampa, di cui il corrispondente di Infopal.it ha ricevuto una copia, Hamas ha affermato: "Chiediamo che prima di avviare i negoziati interpalestinesi, vengano poste a Fatah alcune condizioni: la liberazione dei prigionieri politici, la restituzione delle proprietà sottratte – associazioni benefiche e altro -, il divieto alle sue bande di aggredire membri e attività del movimento".

E ha aggiunto: "A noi sta a cuore la riconciliazione nazionale. Ma come possiamo collaborare con forze di sicurezza guidate da un gruppo che sogna di applicare la Road Map e il piano Dayton? Che, per le sue pratiche aggressive, è diventato simile ai suoi padroni? Che ha appreso la politica dei tradimenti e fa uso di propaganda attraveso la stampa e i canali satellitari per far fallire qualsiasi tentativo di pacificazione?".

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.