‘Divieto di concessioni cave in Cisgiordania’. Knesset approva la legge

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Oggi il parlamento israeliano (Knesset) ha approvato una legge che impone il divieto di concessione (appalti e manodopera) delle cave in Cisgiordania senza un'autorizzazione specifica. 

In caso di violazione alla nuova legge, Israele potrà imporre multe fino a circa 83 mila dollari. 

La legge è stata proposta da tre deputati della destra religiosa israeliana, che lottano nell'interesse dei coloni in Cisgiordania. 

“Le questioni ambientali vengono strumentalizzate dall'occupazione. Oggi usurpano le aree di sovranità dell'Autorità nazionale palestinese (Anp)”, così ha commentato l'atto Jamal Zahalqah, capogruppo parlamentare palestinese alla Knesset. “E' un saccheggio della terra e dei suoi mezzi di sussistenza a disposizione dei cittadini palestinesi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.