Economia: Fayyad invita i palestinesi a 'stringere la cinghia'

Ramallah – InfoPal. Il primo ministro dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) Salam Fayyad ha invitato il suo popolo a valutare le circostanze attuali in una realtà politico economica transitoria e perciò insicura.

Fayyad si è rivolto al popolo palestinese chiedendo di agire in modo responsabile e di “stringere la cinghia” ponendo in atto forme economiche alternative come quelle di auto-sussistenza, auspicando che dalla crisi si esca rafforzati e fiduciosi nel suo governo.

Di fronte alle diffamazioni mediatiche che lo vedono protagonista Fayyad è spesso al centro delle accuse e dei sospetti di ricevere fondi per “scopi politici” dai paesi donatori e oggi, il premier dell'Anp chiede alle fazioni politiche palestinesi di chiarire la propria posizione in merito.

Articoli correlati:

http://infopal.it/leggi.php?id=16071

http://infopal.it/leggi.php?id=16077 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.