Fonti Shin Bet: nel 2010, nove israeliani uccisi e 28 feriti dalla resistenza palestinese

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. L'agenzia d'intelligence israeliana ha reso noti i dati sugli israeliani rimasti vittime di attacchi della resistenza palestinese, nel 2010: nove sono morti e 28 sono rimasti feriti. Nel 2009 ne morirono 15 e 234 rimasero feriti.

La stessa fonte aggiunge che il 2010 è stato l'anno 'relativamente più calmo', rispetto agli anni che hanno seguito l'Intifada al-Aqsa, nel 2000.

I documenti dello Shin Bet (Intelligence interna) parla di 150 razzi lanciati dalla Striscia di Gaza verso Israele contro i 570 del 2009.

Nelle conclusioni, la fonte israeliana mette in rilievo l'esistenza di un “enorme” potenziale bellico di Hamas, tra proiettili, missili anticarro e ingenti quantità di esplosivi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.