Gerusalemme, Israele arresta il presidente del comitato per i prigionieri

Al-Quds (Gerusalemme) – Pal-Info. In un'operazione congiunta di polizia e guardie di frontiera israeliane, l'abitazione di Amjad Abu Asab, presidente del comitato per i prigionieri di al-Quds (Gerusalemme), è stata assaltata ieri a Suwana, sobborgo adiacente ad uno degli ingressi alla Città vecchia.

Ya'cob, fratello di Amjad, ha raccontato: “Insieme all'abitazione, le forze israeliane hanno invaso anche l'ufficio per il turismo della famiglia, confiscando computer e documenti.

“Prima di portare via Amjad, hanno perquisito ogni cosa, compresi i bambini”.

“E' un tentativo israeliano di mettere a tacere i difensori della causa dei prigionieri palestinesi”, ha denunciato il centro “Ahrar”.

Finora, le autorità israeliane negano all'avvocato di incontrare Amjad, in violazione alla legge.

Ma ieri, ci sono stati altri arresti di cittadini palestinesi da parte delle forze d'occupazione israeliane tra Betlemme, Ramallah e al-Khalil (Hebron).

(Foto: Pal-Info)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.