Haaretz: decisione israeliana di cacciare gli abitanti dal quartiere di Sheykh Jarrah

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. Fonti giornalistiche israeliane riferiscono che la Corte Suprema israeliana ha concesso implicitamente ad alcune associazioni di coloni di Gerusalemme di cacciare decine di famiglie palestinesi dalle loro case ubicate nel quartiere di Shaykh Jarrah.

Haaretz, nell'edizione di quest'oggi, riporta che la Corte Suprema ha risposto ad un ricorso di un'associazione di coloni presentato per protestare contro una sentenza israeliana riguardante una grossa proprietà palestinese nella zona occidentale del quartiere, da essi considerata di proprietà degli ebrei in base alla cosiddetta “Legge sugli assenti”.

In base alla nuova sentenza, i rappresentanti delle associazioni di coloni intendono cacciare entro i prossimi due giorni da Skeykh Jarrah almeno tre famiglie palestinesi, interpretando la sentenza della Corte suprema come una sorta di “contratto di locazione” con i proprietari palestinesi di Gerusalemme, e sistemare così in quelle stesse case decine di coloni ebrei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.