Hamas: ‘La strada dei negoziati non incrocia quella della riconciliazione’

Gaza – InfoPal. “La strada dei negoziati non può incrociare quella della riconciliazione”, ha tenuto a specificare Yousef Rizqah, consigliere politico del premier del governo di Gaza, Isma’il Haniyah.

“E’ necessario concentare tutte le energie nel processo di unità nazionale (la riconciliazione) in modo compatto e ammettere che l’era dei negoziati (con Israele) è finita da lungo tempo, perché essi sono stati vani e hanno fallito.

“Annientamento della storia del popolo palestinese, attacchi, ebraicizzazione e devastazione delle forme di autonomia e di sovranità palestinese sono stati gli effetti di vent’anni di negoziati con l’occupante israeliano”

L’invito è – per ovvie ragioni – rivolto da Rizqah all’Autorità palestinese (Anp), “perché si unisca alla strategia del Movimento di resistenza islamica al governo di Gaza, ovvero optare per la volontà del popolo palestinese, scelte necessarie per superare qualunque ostacolo all’attuazione della riconciliazione nazionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.