Haniyah impedisce la promozione di suo figlio.

Ismail Haniyah, Primo Ministro e ministro dello Sport e della Gioventù, ha rifiutato la nomina di suo figlio maggiore, Abdul Salam, a manager dell’ufficio del sottosegretario del suo ministero.

Haniyah ha chiesto a suo figlio di scrivere una lettera al sottosegretario affinché lo sollevasse dall’incarico.
Abdul Salam lavora da sette anni nel ministero e la promozione era stata proposta dai suoi direttori, tuttavia Haniyah ha insistito perché il figlio non la accettasse, motivandola con il fatto che non era in possesso dei requisiti scientifici necessari, e ha aggiunto che non sarebbe stato promosso per tutta la durata del suo premierato.

Abdul Salam è conosciuto per le sue attività sportive nella Striscia di Gaza e ha viaggiato all’estero con la squadra di calcio palestinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.