Hebron: coloni armati costringono contadini palestinesi ad abbandonare i campi

Al-Khalil (Hebron) – InfoPal. Dietro la minaccia delle armi, questa mattina, alcuni coloni israeliani provenienti dall'insediamento di Kerem Atzour hanno costretto alcuni contadini palestinesi e i rispettivi figli ad abbandonare i propri campi, dove si erano recati per coltivare.

Si tratta di cittadini palestinesi di Beit Amer, nel distretto di al-Khail (Hebron), obbligati a lasciare la campagna, senza riuscire a portare via gli attrezzi di lavoro.

I contadini presi di mira oggi sono 'Eyyad 'Awwad e Ahmed Khalil Abu Hashim.

Tutta l'area intorno ad Hebron è sotto il costante tiro di coloni israeliani armati che espropriano campi e raccolti ai legittimi proprietari palestinesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.