Il ministero dell’Informazione: Israele deve essere processato per crimini contro l’umanità.

Dal nostro corrispondente.

 

Il ministero dell’Informazione palestinese ha dichiarato che quanto sta facendo Israele, in qualità di stato occupante, nei confronti del popolo palestinese – operazioni di omicidio mirato e apertamente dichiarato tramite mezzi di stampa – deve essere sottoposto a un processo internazionale per crimini di guerra.

In un comunicato, il ministro ha spiegato che l’aggressione totale contro il popolo palestinese, portata avanti disattendendo leggi, codici e risoluzioni internazionali,  uccidere bambini, bombardare case, far evacuare gli abitanti di villaggi, e molto altro ancora, merita di essere sottoposto al giudizio del tribunale internazionale. E ha invitato la comunità mondiale a uscire dal silenzio e a prendere posizione.

Ha poi sottolineato che questa escalation pericolosa non serve a portare tranquillità all’area e non garantisce la sicurezza, ma rafforza la resistenza e la determinazione del popolo palestinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.