Il presidente Abbas scioglie il Consiglio di sicurezza nazionale.

Un dirigente palestinese ieri ha annunciato che il presidente dell’Autorità palestinese Mahmoud Abbas ha decretato lo scioglimento del Consiglio di sicurezza nazionale guidato da lui stesso e di cui Mohammad Dahlan era il segretario generale.

Il decreto di Abbas arriva dopo che Hamas ha assunto il controllo totale della Striscia di Gaza, la settimana scorsa, a seguito degli scontri violenti con le forze fedeli a Fatah.

Oltre che da Abbas e Dahlan, il Consiglio era composto dal primo ministro licenziato Ismail Haniyah, dai ministri degli esteri e della giustizia e dai capi degli organi di sicurezza principali.

Abbas aveva condannato il "golpe” di Hamas a Gaza e poi aveva licenziato Haniyah, giovedì scorso, per formare un governo di emergenza con la guida di un economista, l’indipendente Salaam Fayyad.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.