Il presidente yemenita invita l’OLP e Hamas a superare le divisioni.

 

Dopo l’annuncio della presidenza palestinese del ritiro della delegazione dell’OLP dalle trattative con Hamas, il presidente yemenita Ali Abdullah Saleh ha invitato le due parti a "superare le divisioni e a mettere l’interesse del popolo palestinese sopra ogni cosa".

Saleh ha aggiunto: "Lo Yemen, a partire dal dovere nazionale e islamico e dall’interesse nel superare le divisioni tra i due movimenti di Fatah e Hamas, ha presentato un’iniziativa per rafforzare l’unità nazionale palestinese, perché chi ci guadagna dalla divisione interna palestinese è Israele".

Responsabili palestinesi hanno confermato che le due delegazioni sono rimaste nello Yemen per un altro giorno, nonostante le divergenze.

Il capogruppo di Fatah nel Consiglio Legislativo palestinese, Azam al-Ahmad, e membro della delegazione dell’OLP a Sana’a, ha affermato che la delegazione rimarrà fino a sabato in base alla richiesta del presidente yemenita.

Abu Marzuq, capo delegazione di Hamas, ha riferito che le trattative "non sono con l’OLP ma con il rappresentante di Fatah, Azam al-Ahmad".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.