Il vice-premier israeliano cancella visita in GB per timore d’essere arrestato.


Il vice-premier israeliano, Moshe Ya'alon, ha di recente cancellato un viaggio nel Regno Unito temendo di venir arrestato. Ne ha dato notizia oggi il quotidiano israeliano Haaretz.

Haaretz ha riferito che Ya'alon ha cancellato il viaggio quando i legali del ministro degli Esteri israeliano lo hanno avvisato del fatto che un tribunale britannico avrebbe potuto ordinare il suo arresto per la morte di civili, avvenuta a durante l'operazione di assassinio mirato del leader di Hamas Salah Shehade.

Nel luglio del 2002, l'aviazione israeliana sganciò una bomba da una tonnellata sulla casa di un dirigente di Hamas, uccidendo Shehade, sua moglie e tutti i loro figli, 9. Altre 50 persone rimasero ferite.

(Fonte: http://www.maannews.net/eng/ViewDetails.aspx?ID=229833)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.