Incontro tra Obama e Netanyahu, questa sera a Washington

Washington. La Casa Bianca ha confermato ufficialmente un incontro tra il primo ministro israeliano Netanyahu e il presidente Usa Barack Obama, che avrà luogo questa sera a Washington.

La notizia mette fine a uno stillicidio di voci contrastanti sulla possibilità che tale incontro si tenesse o meno, a causa della posizione di Obama verso gli insediamenti in Cisgiordania.

L’agenda è tuttavia ancora ignota.

Netanyahu è arrivato a Washington domenica sera, e parteciperà all’Assemblea generale delle Associazioni ebraiche negli Usa. Invece Obama ha dovuto cancellare la partecipazione perché impegnato in Texas, dove si terrà una cerimonia per i militari uccisi la scorsa settimana nella base di Fort Hood. Lo riporta “Israeli Ynet News”.
Il capo dello staff della Casa Bianca, Rahm Emanuel, vi parteciperà al posto del presidente.

Gli arabi e i palestinesi non gradiscono molto che Obama incontri Netanyahu mentre Israele rifiuta di fermare gli insediamenti illegali in Cisgiordania e a Gerusalemme est.

L’Amministrazione Obama ha cambiato la propria posizione sulle colonie: ha avvisato Israele che lo stop ad esse è una precondizione per la ripresa dei “colloqui di pace”.

Gli insediamenti israeliani vengono costruiti illegalmente sulle terre palestinesi annesse da Israele e rappresentano una flagrante violazione del diritto internazionale e della Quarta Convenzione di Ginevra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.