ISM: la Marina da guerra israeliana rapisce 8 pescatori palestinesi. Rubate 4 imbarcazioni.


Infopal. Abbiamo ricevuto una comunicazione da Vittorio Arrigoni, dell'International solidarity movement, di stanza nella Striscia di Gaza, in cui denuncia arresti di massa di pescatori palestinesi eseguiti questa mattina dalla Marina da guerra israeliana.

Otto pescatori, inclusi due minorenni, residenti nell'area di Salateen, nel nord della Striscia, sono stati rapiti dalle forze israeliane. Sono stati anche rubati quattro hassakas (piccoli pescherecci).

Secondo quanto dichiarato da testimoni locali, i pescatori si trovavano a soli 100 metri dalla costa.

 

Le persone rapite sono: Esshaq Mohammed Zayed, 45 anni, Rassam Mohammed Zayed, 25, Hafez Assad Al Sultan, 25, Ahmed Assad Al Sultan, 17, Safwat Zayed Zayed, 35, Nashaat Zayed Zayed, 10, Joma Mollok Zayed, 50, Hammada Joma Zayed, 22.

Durante l'ultimo mese, la Marina israeliana ha intensificato i soprusi e gli attacchi contro i pescatori. Tre sono stati feriti, mentre altri 24 sono stati sequestrati e 11 imbarcazioni rubate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.