Israele invade Khan Yunis e prende di mira i pescatori

Gaza – Infopal. Diversi mezzi militari sono penetrati ieri mattina nei pressi della cittadina di al-Qarara, a est del capoluogo Khan Yunis nella Striscia di Gaza.

Secondo il nostro inviato, quattro carri armati e tre ruspe sono avanzati per 300m sui campi coltivati dei cittadini palestinesi, scavando nel terreno ed aprendo il fuoco.

La resistenza palestinese ha reagito all'invasione sparando quattro colpi di mortaio contro i mezzi israeliani. I carri armati hanno risposto a loro volta con due colpi di cannone, diretti però alle case dei civili.

Lontano da Khan Yunis, nel Mare di Gaza, le lance militari israeliane hanno invece preso di mira nella stessa mattinata di ieri i pescatori che lavoravano vicino alle coste della città di Rafah, nel sud della Striscia; le fonti mediche non hanno tuttavia dato notizie di feriti tra le file dei pescatori costretti a sbarcare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.