Israele nega l’ingresso ai membri del movimento ebraico non-sionista di Naturei Karta.

Il ministro degli Interni israeliano, Ronni Bar-On, ha vietato l’ingresso in Israele a dieci membri del movimento ebraico non-sionista dei "Jewish Neturei Karta".

Il gruppo aveva partecipato alla conferenza "Il mondo senza il Sionismo", svoltosi a dicembre a Teheran.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.