Israele pianifica l’espropriazione di 2mila ettari di terra palestinese a Salfit

Salfit – InfoPal. 'Abdel Karim Rayyan, sindaco del villaggio di Bani Hassan (Salfit), a nord della Cisgiordania occupata, ha denunciato il piano israeliano per la confisca di oltre 2mila ettari di terreni palestinesi.
Sono oliveti, campi di alberi di fico e mandorli, altre piantagioni.

Le autorità d'occupazione israeliane intendono destinare le terre palestinese da confiscare all'espansione degli insediamenti illegali di Kiryat Netafim e Revava convertendo l'area agricola in zona urbana con strade e altri servizi ad uso esclusivo delle colonie.

Le famiglie palestinesi proprietarie dei campi che le autorità d'occupazione israeliane minacciano di espropriare sono 40, e hanno fatto sapere che si rivolgeranno in tribunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.