L’Europa sta studiando un piano per dare aiuto ai palestinesi

Da: http://www.paltimes.net/arabic/?action=detile&detileid=2886

Fonti diplomatiche hanno rivelato ieri, giovedì 15 mazo, che l’Unione Europea sta studiando la possibilità di trasferire soldi al governo palestinese attraveso un responsabile che appoggi la riforma che deve guidare il ministero delle finanze palestinese come primo passo per proseguire negli aiuti diretti.

E hanno aggiunto che le altre scelte in fase di studio prevedono di fornire aiuti umanitari versati direttamente al governo palestinese.

L’anno scorso, a seguito della vittoria di Hamas alle elezioni politiche di gennaio, la comunità europea, insieme agli Usa e a Israele, aveva sospeso lo stanziamento di aiuti diretti al governo palestinese.

L’accordo conseguito a Mecca tra Hamas e Fatah, con la mediazione saudita, ha portato al governo di unità nazionale – nel quale Salam Fayyad, considerato “riformista simpatizzante dell’Occidente”, ha assunto l’incarico di ministro delle finanze – ha rafforzato la possibilità di trasferire gli aiuti diretti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.