La commissione israeliana per i detenuti propone la liberazione di 150 – 120 prigionieri palestinesi.

Tel Aviv – Infopal. Questa mattina, la radio israeliana ha riferito che la commissione ministeriale designata la settimana scorsa per elaborare proposte per il rilascio di prigionieri palestinesi, ha proposto la liberazione di 150 – 220 persone che "non hanno le mani sporche di sangue israeliano".

Ha Inoltre proposto di scarcerare un gruppo da tre a cinque detenuti con alte condanne, arrestati primo dell’accordo di Oslo, nel 1993, che hanno passato più di 25 anni nelle prigioni israeliane.

La commissione ministeriale ha anche deciso di liberare detenuti malati.

Tali decisioni saranno rimandate al Consiglio dei Ministri della prossima settimana per l’approvazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.