La polizia israeliana aggredisce gli addetti alla manutenzione della moschea al-Aqsa.

Gerusalemme – Infopal

Questa mattina, le forze di occupazione israeliane hanno aggredito e poi arrestato tre dipendenti della commissione per la ricostruzione della moschea di al-Aqsa.

Testimoni oculari hanno riferito che la polizia israeliana, appostata nel piazzale della moschea al-Aqsa, ha aggredito i tre operai che stavano effettuando lavori di manutenzione.

La polizia israeliana impedisce l’esecuzione di qualsiasi opera di manutenzione dentro la moschea di al-Aqsa senza permessi speciali e difficili da ottenere. A questo abuso si oppone l’ente che gestisce gli affari islamici e la moschea al-Aqsa.

Le autorità di occupazione aggrediscono ripetutamente gli addetti alla manutenzione e i guardiani della moschea al-Aqsa, oltreché i fedeli in preghiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.