La Radio ebraica: crisi politica tra Israele e il Vaticano sui luoghi sacri dei cristiani.

Nazareth – Quds press. La Radio ebraica, nel suo notiziario di ieri sera, ha parlato di “crisi politica tra Tel Aviv e il Vaticano” sui luoghi sacri dei cristiani nei territori palestinesi occupati nel 1948.

La Radio ha riferito che i negoziati tra i rappresentanti di Tel Aviv e il Vaticano si sono bloccati sulla posizione dei luoghi santi cristiani: il governo israeliano rifiuta la richiesta vaticana di mantenere la sovranità sulla sala dell'Ultima Cena di Cristo, nella Città Vecchia di Gerusalemme. Inoltre, Israele rigetta anche la richiesta di non espropriare i terreni di proprietà della Chiesa cattolica.

Da parte sua, il vice-ministro degli Esteri israeliano Danny Ayalon ha fatto sapere che i negoziati sono stati rinviati di altri sei mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.