La violenza inter-palestinese dilaga anche nella Cisgiordania: scontri e rapimenti a Gaza.

Oggi pomeriggio, a Nablus, in Cisgiordania, le Brigate Al-Aqsa, ala armata di Fatah, ha rapito12 impiegati della compagnia "Thurayya per le produzioni artistiche". La compagnia appartiene a Hamas.

Ne sono scaturiti duri scontri tra militanti delle due fazioni. Un passante è rimasto ferito: Osama Mu’alla, di 46 anni.

Scontri anche nel campo profughi di Beit Al-Ma, nella zona ovest di Nablus: 12 combattenti di Hamas sono rimasti feriti e un altro è stato rapito – Abdul Hamid Sosa, di 30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.