Le forze di sicurezza dell’Anp hanno arrestato 13 sostenitori di Hamas.

Cisgiordania – Infopal

Le forze di sicurezza palestinese dell’Anp proseguono la loro campagna di arresti tra le fila dei sostenitori di Hamas in Cisgiordania. Ieri ne hanno arrestati 13.

Provincia di Nablus

Le forze di sicurezza hanno arrestato Bilala Yamin, della cittadina di Taal a ovest di Nablus, dopo aver invaso la cittadina per arrestarlo, e hanno arrestato Mohammad Yasin Ishteh sempre della cittadina Taal, dopo averlo invitato a presentarsi nella loro sede.

Provincia di Ramallah

Le forze di sicurezza hanno arrestato Samir Rihan, Shadi Brash, Mohammad Etewan e Bilal Abu Shelbaneh, del campo profughi al-Am’ari dopo averli invitati a presentarsi nella loro sede. La scusa era apprendere il motivo del loro arresto nel 2002 da parte delle forze di occupazione israeliane.

Due studenti dell’università an-Najah, Adnan Khrosha e Mahmud Irdeneh, del campo profughi Balata, sono stati sequestrati mentre si trovavano nella città di Nablus.

Provincia di Jenin

Le forze di sicurezza hanno arrestato gli studenti Talal Ayed, Saleh Ashur e Asem Taha, della cittadina di Kufr Dan, dopo averli invitati a presentarsi nella loro sede.

Provincia di Gerico

Le forze di sicurezza hanno arrestato Ghazi Ashur, dopo averlo invitato a presentarsi nella loro sede.

Provincia di Betlemme

Le forze di sicurezza hanno arrestato il docente e giornalista Sami Asad, 32 anni, della cittadina di Artas, a sud di Betlemme. Il professore è membro del consiglio comunale di Artas e insegnate di lingua araba alla scuola al-Obaidiyah, a Betlemme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.