Mandato di cattura contro Tzipi Livni: Gordon Brown ‘si scusa’ con Peres

Nazareth – Infopal. Fonti di informazioni israeliane hanno riferito che il Primo ministro britannico Gordon Brown, nella serata di giovedì, ha presentato le scuse al presidente Shimon Peres per l'emissione da parte di un tribunale britannico di un mandato di cattura contro l'ex ministro degli Esteri israeliano e leader del partito Kadima Tzipi Livni.

Secondo la radio israeliana, Brown ha promesso a Peres che nessuna personalità israeliana verrà toccata durante la sua visita nel Regno Unito, senza però fornire chiarimenti su come il suo governo agirà per attuare questa promessa. Peres, a sua volta, ha sottolineato che la leadership israeliana guarda con preoccupazione il mandato di cattura contro la Livni.

Le scuse di Gordon Brown sarebbero state pronunciate durante la riunione di giovedì sera con Peres, a Copenaghen, a margine del vertice mondiale sui cambiamenti climatici attualmente in corso nella capitale danese.  

Tzipi Livni era il ministro degli Esteri israeliano durante l’aggressione a Gaza dello scorso inverno, che la Commissione internazionale presieduta da Goldstone ha definito come macchiata da “crimini di guerra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.