Mentre Abbas e Olmert effettuano 'prove di dialogo', proseguono le aggressioni israeliane.

Il presidente dell’Anp, Mahmoud Abbas, e il premier israeliano Ehud Olmert si incontreranno domani a Gerusalemme, per preparare un documento congiunto da portare alla "Conferenza di pace" di Annapolis, a novembre.

Lo ha annunciato la radio "Voce di Israele", che ha aggiunto che le due squadre di negoziatori, palestinese e israeliana, ha il compito di redigere un documento congiunto in cui si affrontino i temi dei confini di uno Stato palestinese, lo status di Gerusalemme, e il futuro dei rifugiati.

Nel frattempo, oggi, in Cisgiordania, le forze di occupazione hanno commesso altre violazioni dei diritti umani contro la popolazione palestinese.

Un giovane palestinese, Ubayda Adawi, del campo profughi di Duheisha, è stato percosso violentemente dai soldati israeliani al check-point di Ar-Ram, nel nord di Gerusalemme.

Adawi ha riportato gravi ferite al cranio e alla mascella e in altre parti del corpo.

Gaza 6 persone sono morti a seguito di bombardamenti dell’esercito israeliano o di scontri a fuoco con i militari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.