Militari israeliani sparano in un occhio a bimbo di 9 anni.

Le forze di occupazione israeliane ieri sera hanno colpito un bimbo di 9 anni, Rabee Fayez Awad, in un occhio durante un’incursione nel villaggio di Edhna, nel distretto di Hebron.

Fonti sanitarie nell’ospedale di Hebron hanno confermato che il bimbo è stato ferito a un occhio e che le sue condizioni sono "medie".

Testimoni locali hanno raccontato che i militari israeliani hanno assaltato il villaggio sparando bombe a gas e pallottole di gomma contro i civili che stavano lanciando pietre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.