Minore palestinese condannato a sei mesi di prigione per le manifestazioni di Bil’in

 

Ramallah – Pal.info.  La corte militare israeliana di Ofer ha sentenziato che un ragazzo palestinese, Amjad Ayid Abu Rahma, un quindicenne del villaggio di Bil'in, vicino a Ramallah, dovrà scontare sei mesi in prigione.

E' stato arrestato quattro mesi fa, per aver preso parte alla protesta settimanale non-violenta contro il Muro.

Ci sono circa 300 minori palestinesi detenuti nelle carceri israeliane.

I familiari dei palestinesi rinchiusi nelle carceri israeliane hanno chiesto il rilascio dei propri cari, in una protesta tenutasi nei pressi della sede Croce Rossa, nella città di Nablus.

La protesta è stata organizzata a Nablus dalla Palestinian Prisoner Society and Prisoner family association, per contestare le condizioni dei detenuti nelle carceri israeliane.

I manifestanti hanno chiesto che i detenuti possano ricevere visite dalle famiglie e che venga posta fine alla politica di incursioni nelle celle e all’isolamento dei prigionieri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.