Morto un palestinese nel crollo di un tunnel al confine con l'Egitto

Rafah – InfoPal. All'alba di oggi, un operaio palestinese ha trovato la morte nel crollo di uno dei tunnel scavati sotto il confine tra Egitto e Palestina, nei quali lavorava. 

Secondo fonti mediche palestinesi, il corpo dell'operaio, sulla ventina, è giunto all'ospedale “Abu Yusif an-Najjar” già senza vita, dopo che i suoi colleghi lo avevano estratto dalle macerie.

Con la tragedia di oggi, sono circa 160 i palestinesi che hanno perso la vita lavorando nei tunnel che permettono d'importare le merci nella Striscia di Gaza, sottoposta da quattro anni all'embargo israeliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.