Ordine di demolizione per una moschea di Gerusalemme Est

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. Le forze di occupazione israeliane ieri hanno consegnato ai cittadini residenti nell'area di Suwana, a Gerusalemme Est, un ordine di demolizione della moschea as-Sahaba, con il pretesto della mancata autorizzazione edilizia.

Fonti gerosolimitane hanno dichiarato che l'esercito ha dato ai cittadini di Suwana tre mesi per presentare ricorso alla Corte di Appello israeliana, prima di demolire la moschea.

Le autorità di occupazione stanno distruggendo decine di edifici palestinesi a Gerusalemme, accampando sempre la scusa della “mancanza di permessi edilizi”, ben sapendo che tali permessi non vengono mai rilasciati, e che il progetto israeliano è di ripulire etnicamente la Palestina storica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.