Organizzazione araba per i diritti umani: detenzione dei politici, un crimine da denunciare.

Londra. L’Organizzazione araba per i diritti umani (OADU) in Gran Bretagna ha chiesto a tutti i parlamenti arabi, islamici e internazionali d’intervenire rapidamente per la liberazione dei parlamentari palestinesi e dei funzionari eletti e imprigionati illegalmente in Israele.

L’Oadu ha affermato che la detenzione ininterrotta di deputati e pubblici ufficiali è un crimine da denunciare, e ha inoltre aggiunto che le continue violazioni israeliane della legge umanitaria internazionale vanno fermate al più presto.

Forti critiche sono state quindi mosse a Israele per i tentativi di ostruire il lavoro del Consiglio legislativo palestinese e dei suoi membri democraticamente eletti.

Le dichiarazioni dell’Oadu sono giunte subito dopo aver ricevuto una lettera dalla Campagna internazionale per il rilascio dei parlamentari detenuti, il cui comitato ha inviato messaggi a diverse organizzazioni arabe e internazionali invitandole ad agire a favore della liberazione dei politici ancora in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.