Report: The Dangerous Road to Education – Palestinian Students Suffer Under

Riceviamo da Operazione Colomba e pubblichiamo.

Comunicato stampa
Report: The Dangerous Road to Education – Palestinian Students Suffer Under
Settler Violence and Military Negligence

31 Dicembre 2010

Operazione Colomba (Corpo Nonviolento di Pace dell'Associazione “Comunità
Papa Giovanni XXIII”) e Christian Peacemaker Teams annunciano la
pubblicazione del *rapporto 2009-2010* relativo alla scorta militare
israeliana per i bambini palestinesi dei villaggi di Tuba e Maghaiyr
al-Abeed.

Ogni giorno, una media di 18 bambini palestinesi si reca ad At-Tuwani per
poter frequentare la scuola. Per raggiungere la scuola, i bambini percorrono
di solito la via più breve che divide l'insediamento israeliano di Ma'on
dall'avamposto israeliano di Havat Ma'on (Hill 833).

Dal 2001 i coloni israeliani dell'avamposto di Havat Ma'on hanno attaccato
ripetutamente i bambini durante il tragitto da e per la scuola, ma solo nel
novembre del 2004 le autorità israeliane hanno istituito una scorta militare
quotidiana. Nonostante la presenza della scorta, da novembre 2004 a gennaio
2010 *i bambini sono stati vittime della violenza dei coloni 104 volte.*

I soldati addetti alla scorta in alcune situazioni non sono stati in grado
di proteggere i bambini e spesso, arrivando in ritardo, li hanno esposti al
rischio di attacchi durante l'attesa che può durare anche ore.

Durante l'anno scolastico 2009-2010, *i bambini hanno perso complessivamente
più di 27 ore di lezione e atteso la scorta militare per 53 ore per poter
tornare a casa.*

Inoltre *i soldati non hanno garantito una completa scorta ai bambini lungo
l'intero tragitto*, lasciandoli soli nei pressi dell'insediamento, in una
zona nella quale sono stati ripetutamente attaccati dai coloni.

In violazione del fondamentale diritto all'istruzione, *l'esercito
israeliano non garantisce una efficace scorta ai bambini*. Quando i soldati
non si presentano per la scorta all'ora concordata, i bambini sono costretti
a camminare su percorsi alternativi che richiedono fino a due ore di cammino
tra terreni scoscesi e pietre, percorsi lungo i quali i bambini e i loro
genitori sono comunque esposti al rischio di attacco.

I volontari di Operazione Colomba e del Christian Peacemaker Teams, che
dalla fine del 2004 hanno una presenza continua nel villaggio di At-Tuwani,
monitorano quotidianamente l'attività della scorta militare.

Il rapporto *“The Dangerous Road to Education. Palestinian Students Suffer
Under Settler Violence and Military Negligence”* è disponibile
all'indirizzo: http://goo.gl/CXfi9

La versione italiana del rapporto sarà presto disponibile.

Per ulteriori informazioni:
Operazione Colomba: +972 54 9925773, www.operazionecolomba.it
Christian Peacemaker Teams: +972 54 2531323, www.cpt.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.